Al centro Atopos in mostra il Sud del mondo

poor

ANCONA – Non solo shopping nella domenica pre-nataliza in centro città. Alle 18:30 infatti, al Centro Culturale Atopos in via Bernabei 14 (vicino ingresso biblioteca), sarà inaugurata la mostra fotografica “Target 2015: i poveri non possono aspettare”, una serie di immagini di forte impatto per fermarsi un attimo e riflettere sulla condizione di uomini, donne e bambini nel sud del mondo. All’inaugurazione seguirà il concerto del gruppo falconarese I Bonzi.

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Ancona, rientra nel progetto omonimo promosso dal Cvm, per rilanciare a livello regionale i contenuti della Campagna Onu sugli Obiettivi del Millennio e promuovere nei giovani e nella società civile atteggiamenti di partecipazione attiva, consapevole e solidale.
L’ esposizione, curata da Paolo Zitti, Federico Bravi e Renato Borocci, propone una selezione di intensi scatti realizzati in Camerun, Etiopia, Eritrea, Kenya e India, dal ’99 a oggi, da alcuni fotografi marchigiani: gli stessi Borocci e Bravi, Stefano Coppari Pieristé e Fausto Mazzieri.

Le foto esposte, in bianco e nero e a colori, stampate su supporti di 1mt e 80 per un mt, sono otto, così come otto sono gli Obiettivi di sviluppo che gli Stati membri dell’Onu si sono impegnati a raggiungere entro il 2015: dimezzare povertà estrema e fame, garantire l’accesso all’acqua potabile, assicurare l’istruzione primaria, eliminare la disuguaglianza di genere, ridurre la mortalità infantile e quella materna, combattere Aids e malaria, assicurare la sostenibilità ambientale, sviluppare un partenariato globale per lo sviluppo sostenibile.
Collegato alla mostra, è stato realizzato anche un videoclip, con altre foto alternate a numeri, dati e messaggi della Campagna del millennio: il dvd, che verrà proiettato all’inaugurazione, sarà in distribuzione ai visitatori a fronte del piccolo contributo spese di 2,5 euro.

L’esposizione sarà aperta fino al 4 gennaio tutti i giorni dalle 17 alle 20 (eccetto il 25 e 31) e il 24 dalle 10 alle 13, con ingresso libero.
Info: 071 202074.

Seguici

Segui Radio Incredibile anche sugli altri social.
Resta informato sulle novità e gli aggiornamenti delle rubriche.

Per curiosità, informazioni, collaborazioni.. CONTATTACI»

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter per restare informato sulla nostra programmazione e sugli eventi in programma.

* campo richiesto
Share This