Home

Ci Trovi anche qui

FacebookTwitterLinkedinItunesInstagramYoutubeRssPodcast

Ritrovaci su Facebook

Ascoli21 Ripartiamo dal Futuro. Intervista a Astrolabe e RadioIncredibile PDF Stampa E-mail
Luoghi Comuni - Ascoli Piceno
Scritto da DottIngCrick   
Mercoledì 19 Ottobre 2011 20:49

Logo Ascoli21 Astrolabe e RadioIncredibileAscoli Piceno: continua il ciclo di interviste alle associazioni che partecipano al progetto Ascoli21. Nella puntata precedente abbiamo scoperto l'associazione CISI e Laboratorio Minimo Teatro, in questa occasione adnremo a conoscere altre due associazioni che fanno sempre parte del progetto Ascoli21:

Astrolabe è un'Associazione Culturale per la promozione della cultura della rete, del software libero e della ricerca. Ne riportiamo il manifesto...

La nostra impresa è attraversare questo tempo e misurare lo spazio circostante, perché è necessario scrivere da capo le nostre geografie e le nostre storie.

Ci hanno raccontato e ci siamo raccontati che il mondo e le persone non cambiano, perché i grandi cambiamenti sono talmente lenti che il padre e il figlio non si accorgono dei piccoli sovvertimenti del quotidiano.

Ci hanno raccontato che madre e figlia si sarebbero sempre presentate a capo coperto in pubblico, finché non è stato svelato che era solo un'abitudine di sottomissione.

Ci hanno insegnato a pensare per non contraddizione, per assoluti e dialettici opposti, secondo rigorose logiche che non aderiscono a ciò che sentiamo reale.

La nostra impresa è cominciata prima che sapessimo d'essere in cammino, in un momento di mutazioni serrate in cui lo spazio delle nostre relazioni si estende, il tempo si ripropone in maniera non sequenziale, i confini si sfaldano in voce e luce.

Ci associamo lungo il percorso, sotto il nome di Astrolabe, lo strumento che aiutava a tracciare la rotta con le stelle, il sole, la luna.

Vogliamo confrontarci sui saperi e le competenze che nutrono la cultura dei nostri tempi. Vogliamo parlare di tecnologie libere e di condivisione. Vogliamo vedere la ricerca artistica incrociare i limiti della scienza e della tecnica. Vogliamo far emergere la nostra creatività da questo incontro di saperi.

RadioIncredibile: una radio che più democratica non c’è, perché sfrutta le potenzialità sconfinate delwebe perché vuole dare voce alle associazioni del territorio. Una“Radio Incredibile”, non a caso, che ha trovato accoglienza nel centro di aggregazione giovanile DepArt del comune di Grottammare. E' disponibile ad accogliere chiunque voglia avvicinarsi a questa realtà.E' la trasposizione multimediale dell’amicizia tra 5 giovani ingegneri elettronici (Claudio Siepi presidente, Michele Baldassarri, Sergio Consorti, Carlo Lucadei e Alessandro Mignogna) che nel maggio 2009 hanno costituito a Grottammare l’omonima associazione culturale, con l’intento di promuovere e arricchire, attraverso le proprie competenze, passioni e conoscenze, la dimensione sociale della rete. Una web-podcast radio che si fonda sul concetto che chiunque può scrivere e curare i programmi, condurre la trasmissione o scegliere il palinsesto musicale.

Prossimamente i ragazzi di Radio Incredibile saranno impegnati in Ancona con i laboratori di web radiofonia nel carcere di Montacuto e nel supercarcere di Marino Del Tronto (per il secondo anno consecutivo).

Potete scaricare l'intervista qui o su iTunes è gratis!