Replay

La storia della Musica dalla Preistoria ad Oggi. Una rubrica che ti racconta i gruppi più importanti che la Terra abbia mai conosciuto: Beatles, Rolling Stones, Led Zeppelin, Deep Purple…  Un elegante passaggiata nei sogni condivisi da generazioni e  generazioni.

Voi chiusi Fuori a Roma

Lunedì 8 agosto 2011 la rock band ascolana dei Santa Cecilia si esibirà all’interno dell’Istituto di Pena Minorile a Roma nell’ambito del progetto “Voi Chiusi Fuori” che vede impegnati i componenti del gruppo in un vero e proprio tour all’interno delle carceri di tutta Italia. Dopo l’esibizione nella Casa Circondariale di Marino del Tronto (AP), […]

Sapori di Rino

 Se stamo qui stasera è pe salutà un amico 

pe ricordà un fratello che se chiamava Rino.

So annato lì ar Verano solo pe fa un saluto
perché, lo posso dì, co te ce so cresciuto.
Ce fosse un monumento, verrebbero in milioni
a rende omaggio ar genio che cantava le canzoni.

{audio}Saporidirino.mp3{/audio} 

You Are Not Alone

jacko

Il nostro omaggio al re

Another day has gone
I’m still all alone
How could this be
You’re not here with me
You never said goodbye
Someone tell me why
Did you have to go
And leave my world so cold

bob

All’asta poesia di Dylan liceale

(ANSA) – NEW YORK, 19 MAG – Una poesia di Bob Dylan sedicenne sara’ venduta all’asta a giugno da Christie’s. Stima di partenza del documento, tra 10 e 15mila dlr. La poesia racconta della morte di un cane ucciso in strada da un ubriaco ‘perche’ il suo abbaiare gioioso lo infastidiva’. A metterla in vendita […]

Kitty, Daisy & Lewis: i fratelli venuti dal passato per cambiare la musica

Se fosse il loro album fosse un vinile sarebbero note incise sul loro supporto ideale, naturale, predestinato. Perché la musica dei tre fratelli Kitty, Daisy & Lewis, ultimo fenomeno brit e rivelazione del 2009, ha tutto fuorché un’aura moderna. Anzi, sin dal primo brano del loro omonimo album d’esordio, A-Z of Kitty, Daisy & Lewis: The Roots Of Rock ‘n’ Roll (2007), pare di essere saliti su una macchina del tempo ed essere catapultati negli anni Cinquanta. Quelli di Elvis. Di Gene Vincent. O ancora più giù. Nei Quaranta di Louis Prima o Louis Jordan. Musica country rock folk blues uscita da un vecchio juke box. Suonata con strumenti che sembrano pescati da un vecchio rigattiere Far West. Banjo, lapsteel, ukulele, pianola, trombone, armonica. E la cosa curiosa è che nessuno dei tre fratelli supera i vent’anni. Kitty è una sedicenne con un corpo da donna. Lewis, diciotto anni, è un Cab Calloway in miniatura. Daisy, l’altra sorella, ha vent’anni e l’energia di un rocker scafato.

canali.kataweb.it_UserFiles_musica_Image_foto200_pooh_200

Dopo 38 anni Stefano D’Orazio dice addio ai Pooh

Dopo 38 anni Stefano D´Orazio lascia i Pooh. Il gruppo più longevo d´Italia, sulle scene dal 1966, perde la sua batteria monumentale, la sfilata esagerata di tamburi tom per la rullata più lunga del pop italiano. Il musicista romano è stanco, chiarirà presto i motivi della sua clamorosa decisione ma intanto lancia lontano le sue bacchette verso la platea come da sempre fa alla fine dei suoi concerti, stavolta però è per l´ultima volta: non le riprenderà più, di sicuro non per suonare ancora al fianco di Red Canzian, Stefano Facchinetti e Dodi Battaglia, come fa da una vita. Intanto, però, resterà nel gruppo per due impegni già programmati: promuovere l´antologia in uscita l´8 maggio e partecipare al tour, l´ultimo per lui, al via il 24 luglio.

Judas Priest, quarant’anni ad alto volume

Da quarant’anni duri e puri. La band metallara che piace anche a chi non tollera il metallo. Santoni di un genere che hanno inventato negli anni ’70, i Judas Priest arrivano al traguardo del quarantesimo compleanno senza aver mai abbassato il volume. Insomma, rock estremo come quello che nel ’69, a Birmingham, crearono per primi traendo spunto dallo stile di Led Zeppelin, Deep Purple e Black Sabbath. “I nostri idoli erano quelli che ascoltavano i giovani a quei tempi: Robert Plant e Jimmy Page, Eric Clapton, Jimi Hendrix. Fu per distinguerci che decidemmo di suonare ancora più duri”, ricorda il frontman Rob Halford.

Satana Rock, il lato oscuro degli anni 70

sat

«Mamma, vieni! I Rolling Stones ti stanno aspettando!», grida, da lontano, Hillary. Mick saluta calorosamente l’anziana signora e Keith la chiama addirittura per nome, abbracciandola forte. Lei è Hillary Clinton, l’anziana signora sua madre e Mick e Keith sono il cantante e il chitarrista del più grande gruppo rock del mondo, i Rolling Stones. La scena ha qualcosa di surreale. «Sta arrivando mio nipote. E anche degli altri amici con i loro figli. Sono tutti molto eccitati», aggiunge Bill Clinton. «Che piacere vederti!», risponde la band.

joao

Umbria Jazz a tutta Bossa Nova arriva il “mito” João Gilberto

I CINQUANTA anni della Bossa Nova saranno festeggiati con l’arrivo del nuovo anno a Orvieto per l’edizione invernale di Umbria Jazz, in programma dal 30 dicembre al 4 gennaio. Ospite d’onore è João Gilberto, O Mito, inventore – insieme ad Antonio Carlos Jobim e Vinicius de Moraes – di questo genere musicale brasiliano nato mezzo secolo fa dall’incontro tra samba e jazz. La voce della Bossa Nova sarà al teatro Mancinelli per tre recital, dal 2 al 4 gennaio, nelle sue uniche apparizioni europee.

Giunta alla sedicesima edizione, Umbria Jazz Winter torna per sei giorni (uno in più rispetto alle precedenti edizioni) con la consolidata formula che mescola musica di qualità, intrattenimento più “

Pagina 1 di 212

Seguici

Segui Radio Incredibile anche sugli altri social.
Resta informato sulle novità e gli aggiornamenti delle rubriche.

Per curiosità, informazioni, collaborazioni.. CONTATTACI»

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter per restare informato sulla nostra programmazione e sugli eventi in programma.

* campo richiesto