Associazioni d’idee

Finalmente una Radio che dà spazio alle silenti voci dell’ Associazionismo e del Volontariato!!! Associazioni d’Idee racconta la vita delle associazioni presenti sul territorio, ne promuove le iniziative, ne sposa gli intenti.
Associazioni d’Idee… un altro mondo e un’altra radio sono possibili
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

dreamingbroadway

Conosciamo le associazioni: La Meridiana

L’associazione La Meridiana invita tutti voi allo spettacolo “Sognando Broadway” (15 gennaio presso il Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno).SBRIGATEVI A COMPRARE GLI ULTIMI BIGLIETTI.

L’associazione La Meridiana persegue le seguenti finalità:
– Promuovere l’inclusione sociale e lo sviluppo integrale della persona, avendo particolare attenzione ai disabili psichici, fisici, sensoriali e delle loro famiglie, nonché a tutte le altre persone che versano in condizioni di emarginazione e vulnerabilità per cause di ordine economico, sociale, sanitario, religioso ed altro.
– Sostenere l’assistenza, la tutela della salute, la cura, il recupero e la valorizzazione delle potenzialità residue dei soggetti vulnerabili di qualsiasi età, sesso e condizione.
– Perseguire l’effettiva partecipazione democratica alla vita sociale di ogni persona, attraverso la lotta contro tutte le forme di esclusione e discriminazione.

Torna Eco & Equo e noi ci saremo

ecoequo

Alla sesta edizione della “Fiera dell’attenzione sociale, ambientale e dell’economia alternativa e solidale”, che si svolgerà dal 27 al 29 novembre ad Ancona, a ingresso gratuito dalle 9.30 alle 20, sarà possibile frequentare una decina di laboratori, promossi sia dall’assessorato regionale ai Servizi sociali, Immigrazione, Cooperazione allo sviluppo e Ambiente e da Rees Marche, la Rete dell’economia solidale delle Marche, che organizzano la fiera, sia dagli stessi espositori presenti alla manifestazione. Tutti i laboratori saranno gratuiti perché hanno lo scopo di creare un approccio partecipativo e di trasmettere conoscenze e competenze.

carnevale ascoli

Inzia a Novembre il Carnevale Ascolano

  Avrà luogo ad Ascoli Piceno, dal 27 Novembre 2009, organizzato dall’Associazione Carnevale di Ascoli, il 1° laboratorio permanente di “Commedia dell’Arte” coordinato dal Direttore Artistico della Rassegna, Francesco Aceti , regista/pedagogo, repertorio italiano e francese, già assistente  e attore di prosa per il premio Nobel Dario Fo. Il Laboratorio, gratuito, è indirizzato a ragazzi […]

Rio De Or

Grottammare: ‘Un thè in tenda’, festa interculturale in piazza Carducci”

Si ripete stasera lunedì – 27 luglio 2009, a partire dalle ore 21 – la simpatica esperienza interculturale in piazza Carducci, in occasione della permanenza a Grottammare dei bambini Saharawi ospiti del programma di cure e assistenza sanitaria dedicato all’infanzia di questa comunità profuga nel deserto del Sahara. L’iniziativa si intitola “Un thé in tenda” e prevede, come per lo scorso anno, degustazione di thè, in tenda appunto, e realizzazione di tatuaggi all’henné a cura di alcune ragazzine saharawi.

grock

GulliveRock: la storia

Febbraio 1991: a Sanremo trionfa un riccioluto Riccardo Cocciante con la canzone “Se stiamo insieme”, mentre alle sue spalle si piazza Renato Zero, e un giovane dalla belle speranze, uno che farà strada: Marco Masini.
Per noi, noi tutti del Gulliver, quel 1991 segna l’inizio di una scommessa: portare la musica dove non era mai arrivata: in università.
Ci siamo chiesti: “Chissà quanti gruppi musicali amatoriali di valore sono presenti nelle nostre facoltà, ma non hanno la fortuna o le “dritte” per farsi conoscere al grande pubblico; chissà quanti di loro potranno avere a disposizione un service tutto per loro e suonare davanti una moltitudine di gente…” E allora, perché non dare a loro un’occasione, la Grande occasione?”

www.repubblica.it_2009_05_sezioni_ambiente_agricoltura-biologica_agricoltura-biologica_este_08143307_51040

L’ex hippy trionfa sulla Mars

 LONDRA – Qualcuno la chiama Barbabianca, come se fosse una versione positiva e bonaria dei vari Barbablù e Barbanera delle fiabe. Qualcun altro lo scambia per un santone indiano, un istruttore di yoga o semplicemente un ex hippy che crede ancora di essere negli anni Sessanta. L’ultima definizione è parzialmente azzeccata: perché Howard-Yana Shapiro, americano di 61 anni, è davvero un ex figlio dei fiori, un “radical”, come si dice negli Usa, un ex contestatore, come diremmo noi, che non ha perso la voglia di lottare per un mondo migliore. Ma non vive più negli anni Sessanta. E ha capito che negli anni Duemila le lotte per migliorare il mondo si combattono in un altro modo.

Prestazioni sanitarie agli immigrati irregolari

 immMARTINSICURO – “Delle quasi seimila persone contattate in strada dalla nostra unità mobile negli ultimi otto anni, circa tremila sono state accompagnate ai servizi sanitari, trovando risposte anche nei casi in cui si trattasse di persone straniere non in regola con i documenti”.
Marco Bufo, coordinatore dell’associazione On the Road non ha dubbi: “Con l’approvazione del ddl sulla sicurezza, il nostro lavoro con gli immigrati per la prevenzione sanitaria rischia di essere vanificato. Una operazione contro i principi dei diritti umani e del tutto insensata e irresponsabile. Si annulla il diritto alla salute delle persone straniere, ma si mettono in pericolo anche le cittadine e cittadini italiani”.

for

Quando la rete è genio solidale

LA SETTIMANA scorsa Forbes ha stilato la classifica delle celebrità del web. Adesso da Parigi arriva quella dei pionieri della rete: l’iniziativa si chiama Netexplorateur e mira a premiare ogni anno i migliori progetti nell’utilizzo dei media digitali. Iniziative che stimolano la circolazione globale di idee e contengono il germe dell’innovazione. Che, oltre ad essere sfruttate commercialmente, possono riprodursi.

gg

Far soldi con gli aiuti umanitari la rivoluzione di una ditta danese

E’ una specie di rivoluzione copernicana quella fatta dalla ditta danese Vestergaard Frandsen, un mutamento nel punto di vista che ha salvato milioni di vite e arricchito chi l’ha messo in atto. Torben Vestergaard Frandsen e suo figlio Mikken creano, producono e commercializzano oggetti di uso quotidiano per proteggere le popolazioni del Sud del mondo dalle malattie. In questa attività non sono i soli, ma sono gli unici a concentrarsi esclusivamente su questo obiettivo e a considerare come loro clienti non le organizzazioni umanitarie che acquistano i prodotti salvavita, ma il bambino ghanese, la donna indiana o l’agricoltore guatemalteco che li devono usare. E sono gli unici a pensare che per prima cosa una zanzariera deve proteggere al 100 per cento, ma se è anche bella è meglio.

bra

Programma Brasile, Marche capofila per il sociale

Gli organismi di coordinamento del “Progetto di supporto in favore dello sviluppo locale integrato in Brasile” hanno proposto il rifinanziamento per i prossimi tre anni di una esperienza avviata alcuni anni fa che ha già registrato risultati significativi. Anche per questo il Ministero degli Affari Esteri lo ha approvato nelle nuove linee programmatiche e deciso uno stanziamento di 5 milioni di euro.

Alle quattro Regioni che operano in partnership- Marche, Umbria,Toscana ed Emilia Romagna – spetterà ora l’elaborazione del piano operativo dettagliato e l’integrazione di 1 milione e mezzo di euro. L’intero programma, infatti, ha un costo complessivo di circa 6 milioni e mezzo di euro.

Pagina 16 di 17« Prima...1314151617

Seguici

Segui Radio Incredibile anche sugli altri social.
Resta informato sulle novità e gli aggiornamenti delle rubriche.

Per curiosità, informazioni, collaborazioni.. CONTATTACI»

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter per restare informato sulla nostra programmazione e sugli eventi in programma.

* campo richiesto