Sandro Botticelli, nato Alessandro di Mariano di Vanni Filipepi (1445 – 1510)

La nascita di Venere - Tempera su tela (172 cm x 278 cm) 1482 – 1485. Galleria Degli Uffizi, Firenze

Protagonista della storia dell’arte, pittore alla corte dei Medici, maestro del primo rinascimento.

La terza puntata della nostra rubrica “Tra Arte e Musica”, realizzata con la collaborazione dell’Associazione Culturale MEDEA, prosegue con Sandro Botticelli.

Botticelli nasce a Firenze nel 1445 e muore a Firenze nel 1510

Nato da famiglia umile, Alessandro è il quarto fratello, viene avviato alla bottega del Maestro Filippo Lippi. Alla morte del maestro nel 1469 Botticelli inizia a lavorare nella propria abitazione, un anno dopo apre la sua bottega e comincia una prestigiosissima carriera ricca di commesse importanti.

A Botticelli dobbiamo la rivoluzione assoluta dell’iconografia sulle scene rappresentative dell’adorazione dei Magi (i personaggi che fino a quel tempo partivano da sinistra a destra, con la sua opera diventano centrali e prospettici rispetto alle altre figure).

La protezione dei Medici garantisce all’artista committenze importanti e prestigiose come la Nascita di Venere e la Primavera (due importanti quadri probabilmente commissionati entrambi dai Medici per le loro residenze). Per attirare le grazie del Papa Sisto IV, Lorenzo dei Medici lo invia a Roma dove affresca alcune scene della Cappella Sistina, rientrato a Firenze prosegue la sua fiorente carriera artistica fin quando con la congiura dei Pazzi i Medici perdono il potere, di conseguenza anche la luce dei loro protetti si affievolisce.

In chiusura di puntata troverete Tourdion “Quand je bois du vin clairet” interpretata da Nikos Angelis (giovanissimo controtenore).

Ringraziamo l’Associazione Culturale MEDEA, per la collaborazione.

Seguici

Segui Radio Incredibile anche sugli altri social.
Resta informato sulle novità e gli aggiornamenti delle rubriche.

Per curiosità, informazioni, collaborazioni.. CONTATTACI»

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter per restare informato sulla nostra programmazione e sugli eventi in programma.

* campo richiesto
Share This