L’importanza del “Toasting visual identities”

workshop prof. Perondi

La seconda giornata ha visto protagonista l’ISIA di Urbino; il professor Luciano Perondi affiancato da Daniele De Rosa, Giampiero Dalai e Giulia Bonara (ex studenti diplomati nell’istituto urbinate) hanno illustrato l’importanza che il toasting visual identities ha nella creazione di una nuova impresa che voglia avere un’identità chiara e riconoscibile già dalla creazione del logo e rintracciabile in tutta la sua comunicazione.

Dopo un breve momento, in cui sono stati illustrati i principi del metodo, i partecipanti sono stati suddivisi in gruppi di lavoro e hanno dato il via al workshop.

Il podcast contiene un’intervista fatta ai tre ragazzi dell’ISIA dove ci spiegano l’importanza del “mood board”

Forse ti può interessare il precedente articolo sulla Summer GIA Marche, clicca qui.

Seguici

Segui Radio Incredibile anche sugli altri social.
Resta informato sulle novità e gli aggiornamenti delle rubriche.

Per curiosità, informazioni, collaborazioni.. CONTATTACI»

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter per restare informato sulla nostra programmazione e sugli eventi in programma.

* campo richiesto
Share This