Svirgin Radio

Il Rock come non lo avete mai … pensato. Il Trash come principio di ogni cosa. Svirgin Radio è in anteprima su tutte le anteprime, siano esse di album, concerti o dvd. Svirgin Radio è la migliore guida all’ascolto nel selvaggio e icomprensibile panorama del rock, ne più ne meno.
Svirgin Radio … Trash’n’roll

wstock

Spaghetti woodstock

Siamo nel 1969, anno in cui si tenne il Festival di Woodstock. La rivista XL celebra il quarantennale con una compilation esclusiva realizzata con i migliori artisti della scena indie italiana e che potete “assaggiare” su radioincredibile Premi Play Per passare 5 minuti di pace e musica e…amore!!! {audio}woodstockitaly.mp3{/audio} per saperene di più su woodstock

paul

Paul McCartney saluta. E comincia da New York

Se davvero, come ha recentemente minacciato, Paul McCartney abbandonerà il carrozzone rock’n roll che lo ha visto protagonista sui palchi di tutto il mondo per quasi cinquant’anni, allora ha scelto il modo migliore per salutare. Nessun fazzoletto bianco sventolato sommessamente, ma tre serate al Citi Field di New York, di fronte a un totale di 120 mila persone in estasi per il baronetto inglese.

Un evento nel senso più vero del termine, che chiude un cerchio idealmente aperto nel 1965 con il celeberrimo show dei Beatles a inaugurare lo Shea Stadium, dalle cui ceneri è nato proprio il Citi Field, battezzato musicalmente da McCartney tra il 17 e il 21 luglio scorsi. Tre notti che, dal prossimo 17 novembre, sarà possibile rivivere attraverso Good Evening, New York City: musica e immagini in tre differenti edizioni, per accontentare le esigenze di ogni fan, della prima e dell’ultima ora. Si parte con l’offerta base, un CD doppio e un DVD, si passa poi all’edizione estesa con un ulteriore DVD, si chiude con il regalo per i feticisti del vinile, graziati da un pacchetto di 4 dischi a 180 grammi (Guarda).

Thom Yorke, i mille sogni di un vampiro psichedelico

thomDue anni: 24 mesi dopo la pubblicazione di “In Rainbows“, i Radiohead mantengono il più assoluto riserbo sul prossimo album. Una cortina fumogena che potrebbe tardare a diradarsi, se è vero (ed è vero) che solo lo scorso agosto Yorke ha sottolineato come, oggi come oggi, “imbarcarsi in un’avventura dispendiosa e stressante come quella di In Rainbows… ci ucciderebbe”.

Ma la vita continua, soprattutto quella del leader Thom Yorke, tornato a sfoggiare un capello lungo (quasi) alla Pablo Honey e più attivo che mai. La sua estate bollente è cominciata quando ha teso una mano all’ex portabandiera dei Miracle Legion, contribuendo alla compilation Ciao My Shining Star: The Songs of Mark Mulcahy con la cover di All for the Best.

Nick Cave, l'imprevedibile in scena con musica e reading

Nick Cave, l’imprevedibile in scena con musica e reading

 NICK Cave si esibirà dal vivo a Milano il 22 ottobre al Teatro dal Verme, unica data italiana. Non si tratta di un concerto vero e proprio ma di una serata organizzata per presentare il nuovo romanzo, “La Morte di Bunny Munro”, che arriva in questi giorni nelle librerie italiane. Sul palco assieme a Warren Ellis e Martyn Casey, Cave proporrà la lettura di alcuni testi del suo nuovo libro, alternati all’esecuzione di canzoni dal suo repertorio, per infine rispondere a domande dal pubblico. “Sarà una performance informale, intima e bizzarra” ha dichiarato Cave. E non c’è dubbio che sarà così, perché informale, intimo e bizzarro Cave lo è stato sempre, seguendo con grande attenzione solo le sue passioni.

rock

Passeggiata notturna nella storia del Rock

Stasera non avevo niente da fare, è una sera un pò malinconica è ho messo su un pò di pezzi senza nessun legame fra loro, ne storico ne tantomeno musicale. Premi Play Per Ascoltare la Passeggiata Notturna Nella Storia Del Rock {audio}storiarock.mp3{/audio}

oasis

Addio Noel. Ecco come sarà il dopo Oasis

Verba volant. Ecco perché in passato nessuno ha mai preso (troppo) sul serio le parole “divorzio”, “scioglierci”, “fine” pronunciate dai fratelli Gallagher a proposito degli Oasis. Ma stavolta è diverso. Ora Noel ha messo tutto nero su Web: “Con tristezza e sollievo vi comunico che lascio gli Oasis questa sera – ha scritto il chitarrista il 28 agosto sul sito ufficiale della band – La gente ora dirà e scriverà quello che vuole ma io non potevo lavorare un giorno di più con Liam (il fratello minore, ndr)”. La separazione in fondo era nel’aria. A maggio Noel Gallagher aveva definito gli Oasis “una barca senza timone con una fottuta tempesta all’orizzonte”. Nello stesso periodo aveva dichiarato al mensile britannico Q che “un nuovo album degli Oasis uscirà quando saremo più vecchi di cinque anni”.

La festa di Madonna e la ripartenza degli Skunk Anansie tra i Greatest Hits d’autunno

madonnaPer oltrepassare i confini del pop e puntare definitivamente alla vocal house Madonna ha scelto Paul Oakenfold. Il quarantacinquenne DJ, produttore e remixer inglese, che sognava di fare il cuoco ed è invece diventato il numero uno della musica trance, ha regalato alla popstar una hit dance in cui la signora Ciccone – 51 anni il prossimo 16 agosto – invita un ragazzo a scendere in pista: “Non ti ho già visto da qualche parte?/ hai un’aria familiare/ Vuoi ballare, yeah/ Non ti stavo riconoscendo con i vestiti addosso/ Cosa aspetti?”.

muse

Mika, Muse, Coldplay, Pearl Jam: il pop-rock non va in vacanza

Il falsetto di Mika sta per infestare nuovamente l’airplay radiofonico con il nuovo singolo We Are Golden, stesso titolo del secondo album del cantante libanese in arrivo il prossimo 21 settembre. L’energia del brano, tutt’altro che originale nella melodia, si deve soprattutto all’esplosivo ritornello, fortificato dalle giovani voci dell’Andrae Crouch Gospel Choir di San Francisco. Il resto sembra uscire da una centrifuga in cui frullavano i fratelli Hanson, l’Annie Lennox di Walking On Broken Glass e il bryan Adams di Summer Of 69. Nel frattempo Mika racconta, attraverso Twitter, il suo tour promozionale e come sia rimasto colpito dal sintetico WAG con cui i  suoi fan indicano velocemente We Are Golden. “Sono una Wag” ha scritto ironicamente il cantante, riferendosi al termine con cui in Ighilterra vengono definite le moglie e le fidanzate degli sportivi, in particolare quelle dei calciatori della nazionale. 

lory

Gf10: la supplica della Berté e il futuro delle ex

21 luglio 2009. Su lastrico, disperata e bisognosa di aiuto. Loredana Berté torna a parlare di sé e della sua difficile situazione, chiedendo di entrare a far parte del cast della decima edizione del Grande fratello 10. “Le spese condominiali e il mutuo mi hanno ridotto sul lastrico” ha dichiarato la cantante ad un noto settimanale, […]

Pagina 3 di 612345...Ultima »

Seguici

Segui Radio Incredibile anche sugli altri social.
Resta informato sulle novità e gli aggiornamenti delle rubriche.

Per curiosità, informazioni, collaborazioni.. CONTATTACI»

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter per restare informato sulla nostra programmazione e sugli eventi in programma.

* campo richiesto