Rubriche

L’associazione Radio Incredibile costituita nel maggio 2009 è una piattaforma multimediale di musica e life sharing che utilizza la radio come strumento media educativo per un’ampia gamma di attività differenti. Le principali attività dell’associazione sono:
Espressione del territorio // Media educazione // Inclusione sociale

u2

Il nuovo disco degli U2 in anteprima

Come è ormai abitudine consolidata, il nuovo disco degli U2, “No line on the horizon” che dovrebbe arrivare nei negozi fisici e on line alla fine del mese, è già disponibile sul web attraverso le reti peer to peer. Il disco non è stato, come è accaduto nel caso degli ultimi album di Bruce Springsteen, “rubato” da qualche pirata informatico, ma è stato messo in vendita per errore da un negozio on line mercoledì, e nonostante sia stato immediatamente ritirato è stato immediatamente scaricato e messo successivamente on line nelle reti di condivisione peer to peer.

Il carnevale e la sua magia

DAVVERO sembrano diventar tutti un po’ pazzi nel turbinio di musica e colori che contraddistingue il periodo in cui tutto sembra possibile. In cui ogni eccesso è consentito. Abbandonati i soliti vestiti ci si concede di portarne altri: quelli colorati, infantili del Carnevale. E il mondo intorno si rovescia, il pazzo del paese finalmente diventa re, e non importa se è solo per scherzo, se è solo per un giorno. Ma il Carnevale non è solo follie e scherzi, per molti è una cosa seria, serissima. Un lavoro vero e proprio. Basta pensare agli artigiani che in ogni regione lavorano tutto l’anno alla realizzazione dei carri allegorici in cartapesta.

www.repubblica.it_2009_02_speciale_sanremo_servizi_quarta-serata_quarta-serata_ap_15117643_03140

Una pornostar irrompe nuda sul palco

SANREMO – “Sarà una serata particolare, potrebbe accadere di tutto su questo palcoscenico”. Così aveva detto Paolo Bonolis in apertura, e forse se lo sentiva. E se in questi casi il dubbio della combine è sempre legittimo, a fugarlo basterebbe la faccia del conduttore quando, durante l’intervista a Hugh Hefner, patron di Playboy, circondato da quattro delle sue conigliette, è piombata sul palco una donna vestita solo di body painting – eccezion fatta per un perizoma nero. Impassibile Bonolis: “Siamo abituati alle zizze”, le dice, un secondo prima che gli uomini della vigilanza arrivino a rimuovere l’imprevista ospite.

www.repubblica.it_2009_02_speciale_sanremo_servizi_serata-apertura_serata-apertura_ansa_15088911_51000

Mina, Benigni, le polemiche sui gay prende il via il Festival di Bonolis

SANREMO – Il sipario che ha riservato gloria e oblìo a tanti artisti si leva sulla voce più grande e più longeva della musica italiana. Mina canta Nessun dorma e regala l’emozione che tutti si aspettano. A precederla c’è Beatrice, una pianista di sette anni voluta da Paolo Bonolis che tanto ama i bambini e i colpi di teatro. E le citazioni colte, tant’è che appena entra in scena evoca Pavese, “a che serve passare dei giorni se non si ricordano”, e spera che questo Sanremo sia indimenticabile. Si apre così la 59esima edizione del Festival, la seconda di Bonolis al quale è affidato il delicato compito di fare il lifting a una manifestazione provata dal passare del tempo. E che diventa, tuttavia, teatro di nuova polemica dopo l’esibizione di Povia, con la sua già contestata canzone Luca era gay, ma anche dopo il monologo di Roberto Benigni, che ha dedicato ampio spazio alla difesa dei diritti degli omosessuali.

Camspace: un pc con webcam e la bottiglia diventa joystick

Camspace: un pc con webcam e la bottiglia diventa joystick

Fino a ieri c’erano soltanto il Wiimote di Nintendo e la telecamera usata in alcuni giochi per PlayStation 3 e Xbox 360: interfacce innovative in grado di proiettare il giocatore, con il suo corpo e i suoi movimenti, all’interno dei videogame. Ora però arriva sul mercato, seppure ancora in versione sperimentale, una tecnologia che promette di portare anche chi videogioca con il pc in un’altra dimensione. Si chiama Camspace ed è un software che permette di usare una comune webcam per identificare qualsiasi oggetto, purché abbia un colore vivo e uniforme, per utilizzarlo al posto del normale mouse o del joystick: in questo modo si può trasformare un telecomando, una maracas o una bottiglia di plastica in controller o magari disegnare un volante sul cartoncino rigido e poi impugnarlo come fosse una di quelle sofisticate periferiche per le simulazioni di guida che costano decine di euro.
rzero

Renato Zero si sgancia dalla major

Renato Zero lancia il ‘self made disco’ e per il nuovo album, dal titolo “Presente“, in uscita il 20 marzo, sceglie di fare tutto da solo. E’ la prima volta nella storia della discografia italiana che un artista non si avvale di una major (nel caso del cantautore romano la SonyBmg) o di una etichetta indipendente affermata per la produzione, il marketing e, soprattutto, la distribuzione.

L’aria fresca di Obama

OBAMA chiuderà il carcere di Guantanamo. Così dice il telegiornale. “Chissà se lo farà davvero. Ma intanto è già ‘na cosa buona che l’ha detto!” aggiunge Andrea Pesce seduto in un bar di siciliani al centro di Liegi, cittadina belga piena di immigrati che una volta arrivavano dall’Italia per le fabbriche e le miniere, che adesso arrivano dal mondo povero eternamente in fuga dalla guerra e dalla fame per cercarsi un lavoro qualunque. Me lo dice mentre si beve una birra e fuma una sigaretta. Che pure in Belgio è vietato fumare nei locali, ma questo non è un bar come tutti gli altri. E’ una specie di legione straniera. Luca e Roberto, uno di latina e l’altro di Porto Viro vanno a comprare i panini dal turco. Li comprano per un amico Belga figlio di Italiani e noi tre romani. Infatti qui si beve solamente. Birra, alcolici e caffè. Non vendono nemmeno un pacchetto di noccioline. Se vuoi mangiare te lo devi portare da fuori e il padrone del locale non fa storie. Anzi ti indica da chi andare, ti consiglia la concorrenza.

bacio

“Così si scrive una lettera d’amore”

IL PIU’ ANTICO manoscritto italiano su come scrivere lettere d’amore risale al Medioevo. L’hanno rintracciato degli studiosi dell’Università di Siena cercando antichi testi inediti di retorica nelle biblioteche italiane e spagnole. L’hanno trovato alla Biblioteca Capitolare di Verona. Per i ricercatori si tratta del primo manuale di scrittura epistolare del Medioevo arrivato a noi, in cui si insegnano a scrivere anche lettere d’amore. Il testo, in latino e su pergamena, è della metà del XII secolo. L’autore è un certo Guido, chierico forse del Casentino, zona al confine tra la Toscana e l’Emilia.

for

Quando la rete è genio solidale

LA SETTIMANA scorsa Forbes ha stilato la classifica delle celebrità del web. Adesso da Parigi arriva quella dei pionieri della rete: l’iniziativa si chiama Netexplorateur e mira a premiare ogni anno i migliori progetti nell’utilizzo dei media digitali. Iniziative che stimolano la circolazione globale di idee e contengono il germe dell’innovazione. Che, oltre ad essere sfruttate commercialmente, possono riprodursi.

Spettacolo dal finestrino

piem

IN ESTATE, attraversare la Valle Vigezzo da Domodossola e poi le Centovalli nel Canton Ticino fino a Locarno, è spettacolo di verde in tutte le gradazioni che colma gli occhi e rinfranca i polmoni, mentre d’inverno, con queste distese di neve candida, è facile abbandonarsi a certi ricordi cinematografici ed evocare treni da Dottor Zivago: la Vigezzina è una delle ferrovie alpine con il tracciato più suggestivo, sfiora cascate con i ghiacciai sullo sfondo, un vero capolavoro di ingegneria immerso nella natura.

“D come Domodossola”: in lombardo occidentale è semplicemente Dòm, mentre i romani la chiamavano Oscela Lepontiorum, centro abitato della Gallia Cisalpina, poi assurta a Domus Oscelae nel medioevo, quando fu l’unica a vantare un duomo nella zona ossolana.

Pagina 209 di 219« Prima...15...207208209210211...Ultima »

Seguici

Segui Radio Incredibile anche sugli altri social.
Resta informato sulle novità e gli aggiornamenti delle rubriche.

Per curiosità, informazioni, collaborazioni.. CONTATTACI»

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter per restare informato sulla nostra programmazione e sugli eventi in programma.

* campo richiesto