Rubriche

L’associazione Radio Incredibile costituita nel maggio 2009 è una piattaforma multimediale di musica e life sharing che utilizza la radio come strumento media educativo per un’ampia gamma di attività differenti. Le principali attività dell’associazione sono:
Espressione del territorio // Media educazione // Inclusione sociale

ob

Obama day, le star al Lincoln Memorial

WASHINGTON – Arlington e il megaconcerto delle star: questi gli appuntamenti per Barack Obama nel secondo giorno di celebrazioni che toccheranno l’apice martedì con l’attesa cerimonia di insediamento alla Casa Bianca. Il presidente eletto è arrivato ieri sera a Washington in treno, sulle orme di Abraham Lincoln, e questa mattina ha voluto subito rendere omaggio al cimitero militare di Arlington, dove riposano i caduti dei conflitti combattuti dagli americani dalla guerra civile del 1861. Accompagnato dal suo vice Joe Biden, ha deposto una corona di fiori al milite ignoto. Con una mano sul cuore ha osservato un minuto di silenzio.

gf

Rivelazioni omosex di due ragazze

ROMA – Non è solo Cristina Del Basso a far parlare di sé al «Grande Fratello» per i baci dati al playboy napoletano Gianluca e la doccia in un più che generoso bikini azzurro, ma altre due concorrenti, Leonia Coccia e Siria De Fazio fanno «notizia». La Coccia, 23 anni, romana, attualmente nella casa del «Gran Hermano» il Grande Fratello spagnolo ma che lunedì prossimo sbarcherà nell’edizione italiana, ha una relazione sentimentale con una donna.

ut

YouTube preme il tasto “mute”

SE VI CAPITA di andare su YouTube per vedere e ascoltare il video di “Believe it Or Not” del gruppo rock canadese Nickelback o “Laundromat Blues” del chitarrista Albert King e non sentite nulla, state tranquilli: non avete nessun problema di udito, le vostre cuffiette non si sono rotte, né tanto meno avete gli altoparlanti del portatile fuori uso. E’ YouTube che ha premuto il tasto “mute”. Ossia ha tolto l’audio per quei video caricati sul sito di condivisione online che violavano le leggi sul copyright.

Sotto ai video incriminati compare in maiuscolo una “notifica”

la cannabis non è matura? Non è reato coltivarla

mariaROMA – Non è reato coltivare piantine di cannabis “non ancora giunte a maturazione”. Questo secondo una sentenza con cui la Cassazione ha annullato la condanna inflitta ad un 44enne dalla Corte d’appello di Ancona per violazione della normativa sulla droga.

Sia il Tribunale di Urbino, nel febbraio ’98, che la Corte d’appello di Ancona, nell’ottobre 2003, avevano condannato Domenico N. per detenzione di sostanze stupefacenti sulla base del fatto che, quando le piantine fossero maturate, “avrebbero prodotto notevole quantita’ di principo attivo” visto che ne erano state piantate ben 23.

bra

Programma Brasile, Marche capofila per il sociale

Gli organismi di coordinamento del “Progetto di supporto in favore dello sviluppo locale integrato in Brasile” hanno proposto il rifinanziamento per i prossimi tre anni di una esperienza avviata alcuni anni fa che ha già registrato risultati significativi. Anche per questo il Ministero degli Affari Esteri lo ha approvato nelle nuove linee programmatiche e deciso uno stanziamento di 5 milioni di euro.

Alle quattro Regioni che operano in partnership- Marche, Umbria,Toscana ed Emilia Romagna – spetterà ora l’elaborazione del piano operativo dettagliato e l’integrazione di 1 milione e mezzo di euro. L’intero programma, infatti, ha un costo complessivo di circa 6 milioni e mezzo di euro.

‘Creativamente': bandita la 3° edizione del Premio

cmMACERATA – C’è tempo fino al 31 gennaio per presentare alla Provincia di Macerata le candidature per l’assegnazione del Premio Creativamente, giunto alla sua terza edizione.
Il riconoscimento intende ufficializzare pubblicamente i meriti di uomini e donne che, con il proprio talento e creatività, hanno saputo favorire la crescita del territorio provinciale, esaltando l’immagine dell’intera comunità, sia a livello nazionale che internazionale, in campo civile, culturale, artistico, scientifico.

Le proposte di candidatura potranno essere presentate compilando una scheda sintetica scaricabile, insieme al bando, dal sito internet della Provincia.

In Italia 1 bimbo su 100 viene concepito “in provetta”

provIn Italia solo un bambino su 100 nasce dopo essere stato concepito con tecniche di procreazione medicalmente assistita (PMA) mentre in alcuni paesi del Nord Europa questo accade per 1 bambino ogni 30. Considerando le percentuali di gravidanze ottenute attraverso la PMA rispetto al numero di prelievi ovocitari effettuati, gli USA si attestano al 40%, l’Europa al 27% e l’Italia al 21%.

Katy Perry, questo matrimonio non s’ha da fare

kateIl fidanzato, poco prima di Natale, aveva approfittato di un romantico viaggio a Parigi per chiederle, donandole un anello, di sposarlo. Dopotutto, sebbene ancora abbastanza giovani, i due erano insieme da più di due anni e dunque non pareva una proposta così assurda. E’ passato poco tempo e, secondo quanto riporta un domenicale britannico, è andato tutto a catafascio. La coppia canterina (lui fa parte dei Gym Class Heroes) è entrata in crisi e, per cercare l’entusiasmo perduto, è andata a trascorrere le vacanze di Natale in Messico.

‘Amministrazione e fisco’ e ‘Giovani e volontariato’.

csvROMA – In un mese sono stati realizzati due grandi successi per il volontariato, sostenuti dall’azione di CSVnet, Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato: con il DM del Governo “mille proroghe” il 18 dicembre 2008 sono stati recuperati 16 milioni di euro del 5 per mille relativi alle organizzazioni che erano state escluse a causa di errori formali e con l’approvazione degli emendamenti all’art. 30 del DL 185/2008 il Parlamento cancella un nuovo orpello burocratico per il mondo del volontariato, che esclude le organizzazioni di volontariato iscritte ai registri regionali di cui alla legge 266/91 da una nuova procedura di rendicontazione all’Agenzia delle Entrate,
g

“Cercare su Google inquina”

PUO’ DAVVERO una semplice ricerca su Google essere inquinante? Secondo lo studio di Alex Wissner-Gross, fisico della prestigiosa Università di Harvard, la risposta è affermativa. Di più, ogni query eseguita sul motore di ricerca immetterebbe nell’atmosfera 7 grammi di anidride carbonica, equivalenti a circa metà della Co2 generata dal riscaldamento di una teiera. La ricerca, pubblicata sul sito del Times, ha subito scatenato le reazioni di blogger ed esperti, fino al commento ufficiale del motore di Mountain View, tutti concordi nell’affermare l’inesattezza delle cifre mostrate e una certa malafede nell’esporre il tutto.

Lo studio. “Una ricerca su Google ha adesso un suo preciso impatto ambientale”,

Pagina 233 di 240« Prima...15...231232233234235...240...Ultima »

Seguici

Segui Radio Incredibile anche sugli altri social.
Resta informato sulle novità e gli aggiornamenti delle rubriche.

Per curiosità, informazioni, collaborazioni.. CONTATTACI»

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter per restare informato sulla nostra programmazione e sugli eventi in programma.

* campo richiesto