Filippo Cogliandro, lo chef Calabrese che ha detto no al Pizzo

Filippo_Cogliandro_mentre_compone_un_piatto

Primo appuntamento con le Telefonate della Legalità, il format radiofonico pensato e realizzato col Gruppo Libera di Ascoli Piceno. Ogni puntata incontreremo al telefono degli Ospiti che con la loro vita e con la loro storia si battono per la Legalità.

Il primo appuntamento è con Filippo Cogliandro.

E’ lo chef calabrese che cinque anni fa si è ribellato alla mafia – rinunciando anche alla scorta – e che per questo ha ricevuto il premio Paolo Borsellino a Pescara. Nel solco del suo impegno a favore della sua terra, Filippo Cogliandro, proprietario del ristorante L’A Gourmet a Reggio Calabria, ha recentemente ideato il progetto “Le cene della legalità“, appuntamento che nasce per ricordare le vittime innocenti della violenza mafiosa e per ribadire l’importanza dell’impegno civile da parte del mondo del lavoro e delle istituzioni al fianco di quanti si spendono quotidianamente contro ogni forma di criminalità e per l’affermazione della cultura della legalità e della giustizia sociale.

Seguici

Segui Radio Incredibile anche sugli altri social.
Resta informato sulle novità e gli aggiornamenti delle rubriche.

Per curiosità, informazioni, collaborazioni.. CONTATTACI»

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter per restare informato sulla nostra programmazione e sugli eventi in programma.

* campo richiesto
Share This