Nicoletta e Cecilia, le ospiti speciali della Radio delle Grandi Emozioni

Nicoletta Grifoni

Giovedì 20 Novembre Nicoletta Grifoni, storica voce del giornalismo e dello sport marchigiano è stata l’ospite eccezionale della puntata della Radio delle Grandi Emozioni, la radio della Lega del Filo d’Oro.

Ringraziamo Nicoletta per quanto ha riportato sul suo profilo facebook,

Straripante l’entusiasmo dei nostri ragazzi che non hanno avuto problemi a cimentarsi con la professionalità di Nicoletta, prima donna ad andare in onda sulla storica trasmissione Tutto il Calcio Minuto per Minuto

Giovedì 13 Novembre invece è stata nostra ospite Cecilia Fattorini, studentessa di Scienze della Comunicazione UNIPG, che sta svolgendo la sua attività di tirocinio studiando i laboratori di Radio Incredibile.

Vi lasciamo leggere cosa ha scritto di noi…

Gli operatori di Radio Incredibile svolgono un lavoro che va oltre il compito di creare una registrazione, svolgono anche un ruolo molto importante per questi ragazzi.

Con il tempo e la pazienza le ragazze di Radio Incredibile si sono dovute conquistare la fiducia di questi ragazzi, farli sentire a proprio agio, vivere in un ambiente sereno che non li possa destabilizzare.

Dopo tre anni di collaborazione con la Lega del Filo d’Oro si è creato un rapporto speciale e quando le operatrici arrivano e i ragazzi sentono la loro voce si emozionano e iniziano a sorridere.

Tutti i ragazzi prendono seriamente il lavoro che devono svolgere e i compiti che gli operatori gli assegnano.

Non mancano certo le risate, amano scherzare sugli argomenti che affrontano perché per loro è importante anche ridere e scherzare e farlo con gli altri.

In questa puntata hanno parlato dei posti in cui gli piacerebbe andare; tutti hanno parlato di un paese, c’è chi piacerebbe andare in Brasile, chi in Australia.

Nella registrazione hanno parlato della storia di questi paesi, delle tradizioni, le cose belle da andare a vedere e i cibi tipici da assaggiare.

Hanno svolto tutto un lavoro di ricerca su questi luoghi per svolgere la puntata e dare sempre il meglio di loro.

Sono persone che nonostante la loro disabilità prendono la vita con gioia, amano stare insieme, vogliono essere utili e soprattutto amano fare e vogliono fare ed è per questo che partecipano a molti progetti.

Passando dall’ascolto delle registrazioni a vedere e conoscere le persone, dare un volto a ogni voce, avere la possibilità di interagire con loro, è una forte emozione, impari a conoscere un mondo nuovo, visto con altri occhi, conosci questi ragazzi sotto altri aspetti, lì vedi interagire con gli altri compagni e capisci quanto si vogliono bene, vieni a contatto con il luogo in cui vivono, come registrano e tutto il lavoro di preparazione che svolgono durante la settimana e nelle due ore di registrazione insieme all’aiuto delle ragazze che li aiutano a parlare al microfono, fanno delle prove prima di iniziare, fanno un ripasso generale dell’argomento e delle prove prima di fare la registrazione.

Capita anche che l’emozione è molto forte e si dimenticano e in quel caso vengono aiutati in alcuni casi ma finisce sempre tutto con una risata e spesso con una battuta pronta per far sorridere tutti.

Sono persone molto sensibili, alcuni di loro scrivono poesie per esprimere le loro emozioni altri sono appassionati di musica e sanno cantare benissimo, hanno i loro hobby e passatempi.

Vedere che nonostante le loro disabilità svolgono una vita simile alla nostra e che prendono la vita abbastanza serenamente, sanno accettare il prossimo e a volergli molto bene, ti fanno vedere le cose sono altri punti di vista cose che non ci rendiamo conto o che diamo per scontante, loro ti fanno capire molte cose che a oggi noi non teniamo più conto.

Le ragazze che svolgono questo lavoro si percepisce che lo fanno per passione, che sono persone motivate che amano stare con loro, che vogliono aiutarli e farli divertire, fargli passare due ore serenamente.

È stata un’esperienza molto utile ed emozionante sotto tutti i punti di vista, che consiglio di fare a tutti, si vive in un ambiente davvero sereno, la cosa bella è che non puoi mai sapere come potrà andare la puntata perché da un argomento si spazia ed è questo il bello.

La Radio delle Grandi Emozioni aiuta tanto questi ragazzi, gli insegna a comunicare, esprimere i loro pensieri e a sbloccarli in alcuni casi, mi auguro che questo progetto possa proseguire e essere fatto anche con altri ragazzi.

Seguici

Segui Radio Incredibile anche sugli altri social.
Resta informato sulle novità e gli aggiornamenti delle rubriche.

Per curiosità, informazioni, collaborazioni.. CONTATTACI»

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter per restare informato sulla nostra programmazione e sugli eventi in programma.

* campo richiesto
Share This